Oggi cucino io, rovinare tutto in sette mosse.

Come i più abili cuochi francesi arrivi tu.
Un tocco di salsa invadente e maleducata e il gioco è fatto, il mio palato è rovinato.
La panna acida e i tuoi mirtilli, caro che ti fingi cuoco di un nord non definito, fanno schifo, te lo dico, ricordatelo.
Per non parlare di te tutto Messico e nuvole. Sappi che quel peperoncino è troppo. Ho capito che serve per coprire il nulla che hai nel cuore, quel vuoto pneumatico che hai da quelle parti e anche più in là, ma non va mio caro, non va.
Proponimi un piatto sincero, equilibrato, pronunciabile, gustabile senza bisogno di macchiarmi la gonna.

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in love love love, senza regole. Contrassegna il permalink.

48 risposte a Oggi cucino io, rovinare tutto in sette mosse.

  1. fango ha detto:

    io sono a pranzo dai suoceri con cognata.
    ecco.

  2. rodixidor ha detto:

    Un piatto sincero, equilibrato, pronunciabile, gustabile e senza macchia ? Mai cucinato per la Città Ospedaliera

  3. giacani ha detto:

    Anche un piatto di spaghetti cacio e pepe potevano andare?

  4. shootanidea ha detto:

    Se avessi rovinato tutto in sei mosse avresti potuto collegarlo al bellissimo video dei Negramaro.

  5. graziaballe ha detto:

    er cracco de la situazione insomma!!

  6. tilladurieux ha detto:

    Oh molto divertente! Cuochi raffazzonati dell’ultima ora. Na! Non van bene.

  7. In ogni ricetta sono sempre stato della scuola di pensiero che semplicità e qualità degli ingredienti siano gli elementi fondamentali. Detesto chi copre ogni magagna con troppo peperoncino, chi ammorbidisce fino a rendersi impermeabile ad ogni ebollizione con troppo burro o troppo olio, chi infarcisce con ingredienti esotici dai nomi impronunciabili solo per confondere le acque con la sorpresa.
    Vi prego, rinunciate per sempre alle quenelle di citazioni, al miso delle battute scontate, ai funghi porcini in polvere della fretta arrogante, agli spaghetti di soia fermentati della trasgressione abitudinaria.
    Fatelo per Voi e, un pochino, se vorrete essere magnanimi, anche per me.
    Menteminima, un consiglio, stai alla larga dagli sporcatori di gonne.

  8. (Dobbiamo smetterla di incontrarci così…)

  9. stefaniazan8 ha detto:

    E io pensavo che il peperoncino lo mettesse perché e’ afrodisiaco…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...