Archivi del mese: novembre 2013

Ritmi e sequenze.

Sfuggi ad ogni regola. Sfuggi alle regole della musica, persino a quelle del rampicante. Di te non riesco a trovare il ritmo. Questa notte ti ho sognato. Eri bambino con le gambette lunghe e magre,i calzini bianchi di cotone fatti … Continua a leggere

Pubblicato in senza regole | 23 commenti

Dieci minuti.

In dieci minuti puoi fare tantissime cose. Puoi contare tutti i miei nei e amarli uno a uno. Comincia da quello a sinistra, sulla spalla quello che non si vede ma tu sai bene dov’è. In dieci minuti puoi togliermi … Continua a leggere

Pubblicato in corpi, senza regole | 18 commenti

Oggi cucino io, rovinare tutto in sette mosse.

Come i più abili cuochi francesi arrivi tu. Un tocco di salsa invadente e maleducata e il gioco è fatto, il mio palato è rovinato. La panna acida e i tuoi mirtilli, caro che ti fingi cuoco di un nord … Continua a leggere

Pubblicato in love love love, senza regole | 48 commenti

Se una notte un alieno.

Hai ragione tu, non ho saputo leggere le mille lettere d’amore che mi hai scritto. Ma come avrei potuto farlo? Non ho grammatiche, abbecedari, manuali per capirti. Avrei potuto amarti e basta, affidarmi al suono delle tue parole, alla melodia … Continua a leggere

Pubblicato in love love love | 35 commenti