Esercizi con stile.

Non ci sarà alcuna recita, niente gara.
Smetterò definitivamente gli esercizi con stile.
Basta prove, allenamenti, sudore, errori e correzioni.
Non penserò più agli abiti di scena, al prato del campo di gioco.
Nessuna linea da tirare.
Nessuna locandina, biglietto, arbitro federale.
Nemmeno un inchino.

Troppa fatica per una platea immeritevole sempre girata dall’altra parte.

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

37 risposte a Esercizi con stile.

  1. Niko ha detto:

    Queste platee immeritevoli, come tu giustamente le definisci, spesso necessitano della nostra pazienza. Magari hanno bisogno di essere stupite ancora una volta prima che si rendano conto del nostro valore 🙂

  2. Mai esibito per la platea. Sempre per me stesso.

  3. I'm unidentified ha detto:

    Non riuscirei mai a rinunciare all’adrenalina del palcoscenico. 🙂

  4. edp ha detto:

    ehi ciao bellezza. Stasera?

  5. graziaballe ha detto:

    ma come? …io sono attentissima! 🙂

  6. newwhitebear ha detto:

    Rinunci al fascino della prima? Rinunci all’adrenalina del debutto? Rinunci agli applausi?
    Ripensaci.

  7. sfogliatella ha detto:

    Ciao! Ho nominato il tuo Blog per il Liebster Award! dai un occhiata qui per vedere di cosa si tratta!
    http://sfogliatellablog.wordpress.com/2014/01/14/liebster-award-che-sorpresa/ Un’abbraccio 🙂

  8. massimolegnani ha detto:

    quindi un blog è una via di mezzo tra un palcoscenico e un campo di gara!
    condivido la metafora e anche lo stile che tentiamo nelle nostre libere esibizioni.
    e poi è vero, a volte, il pubblico guarda altrove e questo non gratifica la prestazione.
    ml
    (ho cannato come spesso?)

    • menteminima ha detto:

      Questa volta hai cannato veramente … 🙂 non parlavo del blog ma della vita, della mia.

      • gelsobianco ha detto:

        la vita reale e quella virtuale hanno molto in comune!
        “gli esercizi con stile” sono nell’una e nell’altra
        e le performance non applaudite sono in entrambe.

        scusami, mm, se mi sono intromessa in questo dialogo tra te e ml.
        ti sorrido
        gb

    • menteminima ha detto:

      Cara Gb, condivido, ma quelle virtuali non applaudite non pesano

      • gelsobianco ha detto:

        dipende da come una persona prende la vita virtuale, cara mm.
        c’è chi fa di questa la parte più importante della propria vita.
        purtroppo. è tragico. è così per alcuni però.

        nella vita reale vorrei sempre avere i “miei applausi”, essere dime stessa.
        il resto?
        dipende da chi mi applaude o non mi applaude e per quali mie performance.
        tutto è così relativo.
        sorrido
        gb

      • gelsobianco ha detto:

        essere serena con me stessa, la vera me stessa.
        refuso

  9. massimolegnani ha detto:

    eheh, ci sono abituato, a prendere granchi:-)
    ma la lettura che ne ho fatto mi piace 🙂
    ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...