Arms.

    Fiori e nomi tatuati sulle braccia.
    Io vorrei tatuarmi il tuo fiore sulle labbra, sulla schiena il romanzo che ho di te. Sulla schiena, per non poterlo leggere e doverlo inventare giorno per giorno.
    Quando vorrai tu, se non sarò come il gelato di quella gelateria mai aperta, quando sarà estate di nuovo e avrò il corpo disegnato dal sole, vorrei incidessi con un coltello, come si fa sugli alberi, il tuo nome sulle mie braccia, un po’ per averti, un po’ per odiarti.

    Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in corpi. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Arms.

  1. Moralia in lob ha detto:

    Applausi per la scelta di Nick Cave 🙂

  2. newwhitebear ha detto:

    Diamine…incidere con un coltello… forse è meglio di no! Se gli alberi parlassero, non sai quanti lamenti di dolore si sentirebbero?

  3. Marì ha detto:

    nooo…sulla spalla …sulla pelle…basta non ne posso più…liberatemi 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...