Salutami tua sorella.

Rotolano rotule rotanti in rotori roboanti.

Queste sono gli unici pensieri che posso permettermi di fare.
Parole sonore senza senso.
L’alternativa sarebbe ideare massacri, sevizie raffinate, affilare coltelli e accette, sabotare acquedotti, farmi esplodere in tram.

Sento sempre più spesso sanguinolenti sentimenti sovvervisi salire sulla schiena.

Credo che me ne andrò.

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

43 risposte a Salutami tua sorella.

  1. meo..... laura ha detto:

    la scelta è bellissima
    le parole sono roboanti
    mai abbandore
    mai lasciare.
    so che sono parole facili, semplici forse inutili
    ma solo questo adesso possiamo fare
    non scappare
    bacione

    marcello

  2. Claire ha detto:

    Resta qui! Ci ascoltiamo insieme questa STUPENDA canzone! 🙂

  3. geleselibero ha detto:

    Ma si, andiamocene tutti. Magari per caso o per destino ci ritroveremo altrove.

    Comunque attenta a dove vai, c’è roba brutta in giro

  4. gelsobianco ha detto:

    Decidiamo di andarcene dove vogliamo e, poi, di ri_trovarci.
    Che ne dici, cara mm?
    Che ritmo!
    Dai, balla con me! 🙂
    gb

  5. newwhitebear ha detto:

    Non scappare, resta con noi! Dopo essere riuscita a scrivere un insieme di parole che evocano il rombo, perché ci vuoi lasciare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...