Stato di imponderabilità.

Dal letto posso vedere un angolo del cortile interno. È piastrellato, rotondo.
A disegnare la circonferenza alcune fioriere, bianche. Dentro piante sempreverdi, alcune perfette, altre malconce.
Arriva una bambina. Indossa dei pattini a rotelle e una gonna corta. Tra le mani una scopa. Inizia a spazzare con foga le piastrelle. Dopo un po’ guarda verso l’alto e comincia a parlare. Io vedo le sue labbra muoversi, ma non posso sentire quello che dice, le mie orecchie non funzionano.
Ho un gran mal di testa e un principio di nausea. I pensieri sono un po’ scombinati. Ricordo di aver avuto paura e di essere stato inglobato in uno spazio stretto. Ricordo la forza della spinta, l’apnea.
Ora sono immobile in questa stanza.
Non so chi mi abbia messo in questo letto, di sicuro non ci sono venuto con le mie gambe. Non sono in ospedale, questa è una casa, si capisce.
La bambina è andata via, ora il cortile è deserto.
Ho la sensazione di essere stato nel nulla, in uno stato di non vita, non lo so spiegare bene.
Ad un tratto sento una voce, non la sento con le orecchie, mi parla nella testa, comunica direttamente con il mio cervello.
Mi chiede di stare calmo, mi dice che va tutto bene. Parla di spazio, di missione, delle meraviglie che ho visto. Io non ricordo nulla, ho sempre quella sensazione di aver attraversato la notte oscura.
La voce continua pacatamente ma fatico a seguirla. Poi dice una frase che ricordo perfettamente di aver pronunciato io:
“Non c’é nessun dio quassù.”

image

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Stato di imponderabilità.

  1. rodixidor ha detto:

    Grande, non poco 🙂

  2. rodixidor ha detto:

    Mi spiace, ti ho bruciato il post con i miei commenti, ora non commenta più nessuno. Eppure ci sarebbe tanto da dire … 😦

    • menteminima ha detto:

      Scusa, non capisco. Che significa “bruciato il post” ?
      È vero, ci sarebbe da dire. Ad esempio è troppo corto e troppo poco chiaro. Ieri avevo mal di testa, vedevo male e di più non ho saputo fare.
      … non ti prendere meriti che non hai! 😉

      • rodixidor ha detto:

        Secondo me è perfetto. Come sempre per i tuoi scritti può essere tante cose diverse: un sogno, ricordi, una storia di una biografia che non conosco , etc. A me piace molto, non è corto, è coinvolgente. Il riferimento a Yuri Gagarin (in foto) è solo una delle possibili letture e da quel lato è geniale l’imponderabile nel titolo. Ho paura di averti bruciato il post perché i nostri commenti possono far pensare a qualcosa da indovinare che può aver frenato altri dal commentare. That’s all 🙂

      • menteminima ha detto:

        mah, secondo me sei tu che aggiungi senso alle cose che scrivo. comunque sei troppo buono e onestamente la cosa del bruciare non mi sembra così importante. baci

      • rodixidor ha detto:

        Grazie 🙂

  3. newwhitebear ha detto:

    Missione spazio? Forse ma vedere una bambina che spazza le piastrelle fa pensare al contrario. Però gli opposti si attraggono.
    Il post? Si legge piacevolmente e un mini racconto ben strutturato e sviluppato. IL resto è tutta dietrologia.

    O.T. Oggi sei vestita di rosa o di azzurro?

  4. Alessandro Guerra ha detto:

    Pare che io e il tizio abbiamo lo stesso spacciatore, ma che esso, il pusher, smerci ad ognuno robe diverse. Così come le conclusioni alle quali io e cappello di paglia siamo arrivati.
    Dio c’é ed é ovunque, soltanto che non é “buono” come una certa massa di ipocriti hanno voluto farci credere per secoli per giustificare i loro laidi intrallazzi.
    E’ anche il termine stesso “dio” che svia un pò gli animi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...