La divisione tra lettrici perbene e lettrici per male

Apro quel che mi pare!

Al di là del Buco

Io apro i libri e anche le cosce. Preferibilmente apro le cosce con un libro in mano. Non so chi sta facendo circolare questa immagine moralista e sessista da morire. La trovi su tumblr e via social. Vorrei dire che fa schifo. Parecchio.

11069174_10205245935221147_709858538_n

Allora se avete voglia di raccontarla in modo diverso, sfatando il mito della ragazza per bene che si dedica agli studi o della gran zoccola che è un’ignorantona, potreste inviare foto, immagini, quel che volete voi, a dire che apriamo quel che ci pare e piace senza che nessuno venga a moraleggiare sulla nostra esistenza, inviatemi pure via messaggio, in privato, su facebook o via mail su abbattoimuri@grrlz.net. Così poi pubblico quel che ne pensiamo di questa storia.

book

woman-naked-reading

woman-reading-vintage-photograph

11023335_10202464892223492_5064122813770040728_n

11081073_1083466201669482_6036702739221358755_n

10430430_1556313167954402_1102066611698294556_n

The Reading Girl 1886-7 Théodore Roussel 1847-1926 Presented by Mrs Walter Herriot and Miss R. Herriot in memory of the artist 1927 http://www.tate.org.uk/art/work/N04361 The Reading Girl 1886-7 Théodore Roussel 1847-1926 Presented by Mrs Walter Herriot and Miss R. Herriot in memory of the artist 1927 http://www.tate.org.uk/art/work/N04361

Ps: mi suggerisce Andrea che “per la cronaca…

View original post 46 altre parole

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

16 risposte a La divisione tra lettrici perbene e lettrici per male

  1. Valentina ha detto:

    A parte che chi apre le gambe è tranquillamente libera di aprirle (saranno cavoli suoi), ma una donna che legge mica dev’essere per forza una suora o aver fatto voto di castità.
    Non capisco il nesso tra due cose. Essere un lettore non significa essere virtuoso, e darsi ai piaceri non significa per forza essere dei peccatori.

  2. Moralia in lob ha detto:

    Se l’altra era patetica, questa è moralisticamente mistificatoria. Ma una donna non può essere bella, colta e di piacevole compagnia? E fare magari quel che gli pare?

  3. rO ha detto:

    Sono una fan della pagina Instagram #hotdudesreading

  4. geleselibero ha detto:

    Io ho aperto il copertone della macchina del mio vicino rompipalle che parcheggia sempre davanti al mio garage.
    C’è qualcuno che vuol suggerirmi cosa devo chiudere per riallinearmi con l’etica universale?

  5. Aldievel ha detto:

    Una boiata senza pari. Reazionaria e bigotta.
    Personalmente mi sono sempre piaciute quelle che aprono libri e gambe.
    Tuttavia ogni donna dovrebbe essere libera di aprire (e chiudere) quello che gli pare.

    Io non vorrei dirlo, ma in questo dannato Paese stiamo tornando indietro.
    Il primo ostacolo per le donne intelligenti sono proprio le altre donne.
    Scusa l’intrusione fuori tempo massimo.
    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...