Crudele.

“Scrivimi.” Ti ho chiesto. E tu lo hai fatto.

Cara,
forse avrei preferito parlarti, ma accolgo la tua richiesta.
Credo sia chiaro ad entrambi che la primavera è una bastarda. Ci ha illusi, confusi. È facile scambiare questo sole e questa brezza per qualcosa che ha a che fare con la bellezza di dio. È stato inevitabile per me e ancora di più per te che sei priva, totalmente priva di logica.
La verità è, come avrai capito, che le cose cambiano, passano.
Ecco, sono passate o forse non sono mai esistite.
Hai sempre saputo che mi sarei potuto fermare per poco, nonostante le mie rassicurazioni. Avresti dovuto fidarti di quello che avevi capito non di me.
È difficile scriverti questo, ma ne avevi bisogno e l’ho fatto.
Io sono fatto per l’inverno, per gli alpeggi, per le crode ruvide.
Devo andare.
B.

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

23 risposte a Crudele.

  1. Aldievel ha detto:

    Primavera di sangue…

  2. rO ha detto:

    Ma a te piace il “Cara”?

  3. Volevolaprinz ha detto:

    Che rabbia leggere queste parole

  4. newwhitebear ha detto:

    Quest’anno la primavera è stata bastarda. Non c’è che dire.
    Malata? Spero che arrivi presto la guarigione.

  5. massimolegnani ha detto:

    tornerà con l’inverno, vedrai.
    ml

  6. massimolegnani ha detto:

    indubbiamente :-), e poi lui sostiene di essere fatto per l’inverno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...