Si è creato un problema con la pagina quindi è stata ricaricata.

menteminima

Mia madre mi guardava di sbiego e mi diceva: “Già che ci sei resta, ma che non ne venga un altro come te.
Ieri Giulia mi ha detto più o meno la stessa cosa.
Ho passato la notte sveglio a pensare. Ho analizzato me stesso nei confronti degli altri, in particolare delle donne.
Io ho un atteggiamento di curiosità misto a ribrezzo nei confronti del genere femminile che mi porta spontaneamente a creare una certa distanza emotiva. Io sono sempre presente, ma la mia presenza è simile a quella del respiro del frigorifero in cucina.
Frequento molte donne, nessuna sa di me tutta la verità, ma chi può affermare di essere totalmente trasparente? Ho vissuto con mia moglie molti anni della mia vita e di lei ho saputo poco, pochissimo lei di me.
Credo che Giulia abbia colto di me quello che mia madre aveva sempre saputo.
Io sono un…

View original post 191 altre parole

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...