Fandango.2

Vorrei tenere un capo del fazzoletto. Tu dovresti tenerlo dall’altra parte e ballare con me tutta la notte.
Noi non ci teniamo per mano, è un ballo più difficile il nostro ma io lo preferisco.
Possiamo legare il fazzoletto al polso, tenerlo con due dita, stringerlo forte fino a sudare.
La distanza è apparente.
Noi abbiamo un fazzoletto che mi resterà se tu dovessi lasciarlo o che cadrà per terra se entrambi smettessimo di stringerlo, ma resterà.

… ma esistiamo io e te

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

23 risposte a Fandango.2

  1. Paolo ha detto:

    Bellissima canzone e bellissima raffigurazione, la tua.
    Complimenti. Sempre preziosi questi tuoi post.

  2. intorno ha detto:

    E’ un lenzuolo, non un fazzoletto

  3. intorno ha detto:

    Per ballare tutta la notte ci vuole il fisico

  4. gelsobianco ha detto:

    Cara, come stai?
    Ti ho vista da ml e… sono corsa da te.
    Sempre uno scritto che emoziona e anche una canzone bella.
    Ti abbraccio
    gb
    🙂

  5. newwhitebear ha detto:

    è vero il fazzoletto resta comunque sia che lo teniate entrambi, come se ne lasciate un lembo ma anche se cade per terra. Quello che ci lega idealmente col fazzoletto invece no. Ha bisogno di entrambi.

  6. Barbaro ha detto:

    Il testo della canzone è bello sino a metà, prima del lieto fine imposto da qualche discografico o dalla autocensura (ma ho in mente un’altra parola) degli autori.
    Altra cosa le distanze incommensurabili, le rinunce, angoli di fazzoletti mai presi…
    Piuttosto, https://youtu.be/mIaU94SXj9Y.
    (Non pubblichi, la prego. Benvenuta).

    • menteminima ha detto:

      Ho visto quel film quando è uscito. Mi era piaciuto moltissimo. A quel tempo mi era piaciuta la scena dell’aereo, adesso ripenso a quel bellissimo ballo che ora comprendo.
      Lei sarebbe un ottimo paroliere. Se vuole la raccomando ad un amico produttore.
      Benvenuto a lei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...