Fitorigenerazione.

Allora decise di ingrassare. Non fu una vera e propria scelta. Percorse quella strada inconsapevolmente, ma la percorse. Anche le strade che imbocchiamo per caso, per una serie di fatti spiegabili solo con la fatalità, dipendono da noi, dalla nostra volontà o dalla totale assenza di essa come nel caso della cicciona. Avrebbe potuto morire, ammalarsi gravemente e poi morire, tentare il suicidio e poi morire, guarire da quello stato di imponderabilità (e morire ugualmente più avanti), impazzire (e morire ugualmente più avanti) e invece imboccò quella strada che l’avrebbe portata a morire da cicciona. Perché avendo deciso di vivere cicciona aveva contemporaneamente deciso anche di morire cicciona. A meno che non le toccasse la stessa sorte della povera Emilia che visse una vita da cicciona per poi morire totalmente rinsecchita per via di un tumore che la mangiò tutta velocemente, riducendola un ammasso di ossa ricoperto da una quantità enorme di pelle cadente che a poterla utilizzare ci si sarebbe potuto ricoprire un divano tre posti. La poveretta si ridusse così improvvisamente. Il suo intestino decise di nutrire solo il tumore, trascurando totalmente ogni cellula che appartenesse solo a Emilia. Destino crudele e assurdo. Già.
Ma lei che tipo di morta sarebbe stata? Morta cicciona di sicuro.
“Ohi, hai sentito? È morta la cicciona, quella del terzo piano sopra il bar di Nico.” Probabilmente qualcuno avrebbe commentato così. Ma più probabilmente gli unici commenti sarebbero stati quelli dei due poveretti che avrebbero dovuto portarne il cadavere giù dalle scale e a ogni passo,schiacciati da quel peso insostenibile, l’avrebbero stramaledetta. Avrebbero trovato il cadavere dopo alcuni giorni dal decesso su segnalazione dei vicini. Credo il perché si possa capire senza bisogno di essere spiegato.
(Oh, a proposito: devo ricordarmi di scrivere della puzza di quel ristorante di Zurigo o quella del serpentario di Bangkok).

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Fitorigenerazione.

  1. rodixidor ha detto:

    Sei tornata in gran forma 🙂

  2. intorno ha detto:

    E quanto scrivi!

  3. romolo giacani ha detto:

    Ciccioni di tutto il mondo uniamoci!

  4. tramedipensieri ha detto:

    Vi é altro da dire? No
    O magra o cicciona. Punto

  5. newwhitebear ha detto:

    la sosta ti ha rigenerata. Cicciona? Non saprei. Quello che so, che appari in gran forma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...