Rondini

Amavo zia Caterina, il profumo di perfezione che emanava e amavo la sua casa. Aveva un giardino curato. I fiori spuntavano composti nel posto assegnato e nella giusta stagione. In mezzo al giardino due grandi alberi. Ogni primavera arrivavano le rondini, sempre le stesse per riprendere possesso dei nidi che avevano costruito sotto il tetto spiovente. Volavano felici davanti la casa e tra i rami dei due grandi alberi. Garrivano  forte per richiamare mia zia. Lei usciva a salutarle e si complimentava per i nuovi figli ormai cresciuti che le rondini orgogliosamente le presentavano. Un anno un fulmine colpì gli alberi e fu necessario abbatterli. La primavera successiva le rondini arrivarono ma non trovarono più gli alberi. Volavano impazzite. Lo strido lancinante fece uscire di casa mia zia che cercò come sempre di esprimere la gioia di rivederle. Nulla fu possibile, la disperazione delle rondini era tale che nemmeno l’amore di zia Caterina poté consolare. Non tornarono mai più.

 

332D2FDB-C75E-45F0-907C-00ED94340C1DAttachment.png

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Rondini

  1. intorno ha detto:

    Però degli alberi finti si poteva metterli. Un gesto di accoglienza. 🙂

  2. annikalorenzi ha detto:

    i ricordi…quelli veraci

  3. newwhitebear ha detto:

    ogni tanto torno a leggerti. Le rondini amano tornare dove stanno bene. Evidentemente quei due alberi spariti non sono stati graditi.
    Tutto bene?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...