Un sole bellissimo

“Laura. La sua Laura, venite”.

È alta e magra. Il bacino un po’ largo se comparato alle spalle, le gambe lunghe ad armonizzare tutto. Del volto vedo solo gli occhi senza trucco. Non si legge nulla del suo sguardo, sembra fermo, congelato, in apnea. Non ha vent’anni. Spariscono dietro la porta. Dopo poco esce lui, il padre. Sembra sollevato. Ha consegnato l’amore della sua vita a chi è in grado di averne cura, nonostante i buchi e il veleno. Ha un sacchetto tra le mani. Qui ce l’hanno tutti. Tutti hanno un sacchetto troppo piccolo. Non esistono contenitori sufficientemente capienti da contenere quei verdetti. Con gli occhi compie un giro della sala d’attesa, non cerca un posto libero, cerca altri occhi per ricevere uno sguardo. È alto e robusto, ma quanto alti e robusti si deve essere per poter contrastare tutta quella paura? 

C10823A9-BD32-4145-980A-ACA333BDFF58

 

 

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Un sole bellissimo

  1. Elle Vit ha detto:

    Uao. Sembra un matrimonio e invece… Ma forse lo è. Ricordo la dolcezza del medico che mi spiegava gli infiniti rischi della mia operazione e io restavo tranquilla e al risveglio, scoprendo di essere in vita, in fondo quello che provavo era un amore immenso

  2. gelovit ha detto:

    La coltre della paura è talmente fitta che talvolta si dubita che fuori possa esserci un sole.
    Anche io sono spesso in quegli ambienti ultimamente. Cerco di estraniarmi, con infiniti sensi di colpa; per immaginare un sole dietro le spesse nuvole ci vuole la fantasia di un bambino.

  3. tramedipensieri ha detto:

    Il sacchetto sembra che dentro ci sia tutto ciò che importa, la base di un vita.
    Molto toccante ciò che hai scritto…

  4. newwhitebear ha detto:

    nel sacchetto c’è posto per tutto ma proprio tutto. Basta avere occhi e dimenticare la paura. Il sole è sempre lì, splendido che ci aspetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...