Iris

Una perfetta stupida commedia americana. Ecco cosa sto raccontando. Di quelle col lieto fine, vissero felici e contenti. Oppure a essere crudeli, per quelli che han bisogno di soffrire, che appena raggiunta una parvenza di felicità lei muore. Lei stava già morendo in verità e mai e poi mai avrebbe voluto incontrare uno come lui sulla panchina accanto alla sua.  Una commedia insopportabile con Venezia sullo sfondo, i cigni al posto dei soliti gabbiani, sigarette, impermeabili, silenzi e una donna col nome di un fiore. Sempre la stessa storia, sapete già l’inizio, lo svolgimento e più o meno la fine. Quello che non sapete, che non potete nemmeno immaginare, anche se credete di conoscere tutto è l’odore di quell’uomo e di quella donna, il profumo che la loro vicinanza emanava. Io stavo là, poco distante a guardarli, a sentirli, con le narici dilatate. Non mi avrebbero mai notato presi com’erano dal fingersi sconosciuti. Per tre ore, uno di fronte all’altro. Lei di spalle sapeva, ma fingeva di sentirsi abbandonata. Lui a far giochetti col destino. Due poveri irresistibili stupidi. 

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Iris

  1. newwhitebear ha detto:

    serie televisive? Stroncata mi pare.
    Bella serata con sorrisi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...