Radiografie

Gli ospedali di Venezia sono edifici straordinari, fuori dal normale, spesso bellissimi. Succede però che appena entro io senta il senso della malattia e del dolore che esso provoca. Pare quasi di sentire i lamenti degli ammalati, l’odore del disinfettante a coprire quello del sangue. L’inevitabilità della sofferenza e la rassegnazione alla fine. Non si sente la tecnica, l’innovazione, la ricerca. Si sente il ventre dell’umanità, le viscere, gli umori.

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Radiografie

  1. poetella ha detto:

    oltre tutto la foto è stupenda!

  2. newwhitebear ha detto:

    il post fa riflettere ma in compenso l’immagine è stupenda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...