Estate

Giorni di mare, di vento, di sole, di pietre, sabbia e sale.
Nessuna conchiglia, anzi no, una sola, rotta.
Le ginestre erano già sfiorite ma a me non interessa perché so che il prossimo anno saranno là, gialle, a scaldarsi, al sole.
È così che vorrei stare io, al caldo, tra le tue braccia, per sempre.

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Estate

  1. rodixidor ha detto:

    Le ginestre saranno come i bimbi che giocano tra gli spruzzi: saranno altre, saranno altri, ma sarà per sempre.

  2. poetella ha detto:

    no, però. Al caldo no.

  3. annikalorenzi ha detto:

    a questo caldo…ci sto male. al mare molto bene…

  4. newwhitebear ha detto:

    un rimpianto per non poter stare tra le braccia di chi ti ha amato.
    Bella serata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...