Ricordi

Ricordi. Ancora

Trevisan Giovanni 1917 – 1999 era un bel signore, di quelli con la faccia distinta. Distinti anche i baffi. Ora riposa in un campo del cimitero di Marghera. È stato sepolto sottoterra. Sopra, una bella lapide di un marmo ambrato sulla quale si intravedono il nome del signor Giovanni le date e la sua distinta foto. Tutto il resto è totalmente nascosto da una pianta di rosmarino. Un rosmarino gigantesco che ha occupato tutta la tomba. Un rosmarino bellissimo, profumato e fiorito, quasi bello come quello che aveva mia zia Rina sul retro della casa accanto alla salvia, ai cetrioli e ai bucaneve. Non è male l’idea di diventare una pianta di rosmarino.

Pubblicità

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Ricordi

  1. poetella ha detto:

    … così profumato!
    Lo adoro!
    (a volte, per illudermi di avere un caminetto e di stare con mia sorella lontana, che ce l’ha, brucio sul gas un rametto di rosmarino… e sogno…)

  2. newwhitebear ha detto:

    Ne ho due. Profumatissimi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...