Archivi categoria: spritz

Meraviglioso.

È meraviglioso scoprire quanto ci schifiamo l’un l’altro in barba a Gesù Cristo.

Pubblicato in senza regole, spritz | Contrassegnato , | 2 commenti

La banda.

Ho incontrato in rete questa foto. Inizialmente ho sorriso. Ho pensato che quando ero bambina pur vivendo in una situazione di medio benessere era normale non avere tanti giochi, dover trasformare le cose in qualche cosa d’altro, far diventare una … Continua a leggere

Pubblicato in spritz | 43 commenti

Un discorso amoroso.

Ho smesso di fumare da diversi anni, ma continuo a sentirmi un fumatore incallito. La sigaretta non mi manca poi tanto, quello che mi manca è tutta la ritualità ad essa connessa. Io fumavo le Camel. Compravo il pacchetto morbido … Continua a leggere

Pubblicato in spritz | Contrassegnato | 66 commenti

Riflessione. Nel senso che volete voi.

Questa frase e questa immagine gira da molto tempo ed è quasi diventata un imperativo pedagogico. Io appartengo alla generazione di bambini tirata su a “bambini tabula rasa”. L’espressione “bambini competenti” la mia maestra e i miei educatori in generale … Continua a leggere

Pubblicato in spritz | Contrassegnato | 33 commenti

Dici a me?

– Accogliente – Morbida – Comprensiva – Amorevole – Terapeutica – Terapeutica come un bagno alle terme – Generosa – Nuda – Pazza – Calmante Oggi ho fatto un test, io sono Marte.

Pubblicato in spritz, Uncategorized | Contrassegnato | 19 commenti

Dipingendo carta da parati.

Arrivi ad un certo punto, che non è un punto fermo, è un’opportunità, un calcio d’angolo potrei dire se giocassi a calcio o se almeno un po’ di calcio mi occupassi. Posso spiegare il fuori gioco, anche quello di rientro … Continua a leggere

Pubblicato in senza regole, spritz | Contrassegnato | 73 commenti