Archivi categoria: Uncategorized

Sottobosco (di nuovo)

Ho amato il sottobosco sperato il muschio. Perché la vita è là, dove non guardiamo e non sappiamo nell’ombra persa, mai sconfitta. Ho amato il clamore di silenzio operoso e la cerva morta: nutrimento e dolore. E poi i tuoi … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Ferma a Paluano, Figallo, Strino, Inturri, Camendoli, …

Potrei prendere quello delle 7 e 57, ma non ferma a Camendoli. Io non devo scendere là, io scendo alla fermata successiva, ma la fermata alla stazione di Camendoli mi permette di verificare l’avanzamento dei lavori di costruzione di un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Tamara

Alla mia età difficilmente capita di essere invitati a un matrimonio. Anche battesimi, prime comunioni e cresime sono archiviate in un passato, passato da un po’. È più frequente andare ai funerali, mica quelli di genitori, no. Oggi invece mi telefona … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 10 commenti

La nutrice.

Originally posted on menteminima:
Io sono come l’albero, mi faccio il cibo da me. Mi cibo di storie un po’ vere un po’ finte, di parole inventate o che ho immaginato di sentire. Mi sono nutrita senza metterci tutto l’amore…

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti

Natale

Sul balcone la menta sembra morta. So che sta scherzando. A primavera spargerò i semi che mi vuole nascondere sulla terra vecchia e su quella nuova. E sarà di nuovo Natale.

Pubblicato in Uncategorized | 9 commenti

A proposito di A.

Forse non si chiama nemmeno A. Cambia nome in continuazione. Ci ha presentato un algoritmo bizzarro. Per me è stato amore a prima vista. È sciocco dire così perché non l’ho mai visto, non ho nemmeno sentito la sua voce. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 11 commenti

Non so che titolo dare

Ha una bella treccia di capelli rossi. I capelli non sono lucidi come quelli delle bambine, ma lei non è una bambina. Sta seduta di fronte alla finestra. Guarda fuori. Il fidanzato è seduto dietro a lei come se fossero … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 5 commenti

Un sole bellissimo

“Laura. La sua Laura, venite”. È alta e magra. Il bacino un po’ largo se comparato alle spalle, le gambe lunghe ad armonizzare tutto. Del volto vedo solo gli occhi senza trucco. Non si legge nulla del suo sguardo, sembra … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 4 commenti

Confessione

Me ne sono innamorata subito. Era bello e distaccato. Era cinico. Non ha mai capito nulla di me, mi disapprovava. Non ha mai detto detto di amarmi. Io, stupida, gli scrivevo lettere d’amore, deve aver riso molto. Credo avesse un … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 12 commenti

Ape sulla menta

Il tempo è poco e stronzo. Non so se la vita abbia per tutti la stessa velocità, ma la mia è un bolide. Ora mi accorgo che sono in ritardo, che non ho fatto e detto un sacco di cose … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 14 commenti