Archivi tag: amore

How deep is your love?

Pioveva forte e io non potevo fare altro che aspettare. Non mi piace la pioggia, nemmeno quella agognata dopo giorni di calura. Continuavo a guardare fuori dalla finestra, ma il panorama non cambiava. Non era un temporale, non avrebbe smesso … Continua a leggere

Pubblicato in corpi, l'assassino, love love love, smalto alle unghie | Contrassegnato , , | 38 commenti

Di ventotto ce n’è uno.

Ci sposammo a febbraio. Era una giornata luminosa, un vero e proprio regalo. Io arrivai in ritardo, lei stranamente puntuale. Non so perché ma questa notte pensavo al passato e con la memoria cercavo di ricondurre i fatti salienti della … Continua a leggere

Pubblicato in l'assassino, smalto alle unghie, spritz | Contrassegnato , | 29 commenti

I Tigli.

Sono appena tornato in camera dopo aver cenato in un posto poco distante dall’albergo. È in fondo al viale, due fermate di autobus che ho percorso volentiri a piedi. Il viale è di tigli ed è il più bello di … Continua a leggere

Pubblicato in love love love, smalto alle unghie | Contrassegnato , , , | 28 commenti

Penombra.

Pene nell’ombra, corpi e nudità in valore assoluto. Morsi e amorevoli cure, macelleria e pietà. Non è facile tacere e parlare sempre alla rovescia, cercare tempesta e trovare pace, non fermarsi mai. Graticola e riparo, luce abbagliante e penombra.

Pubblicato in corpi, smalto alle unghie | Contrassegnato , , | 18 commenti

Scartavetrare.

Quando da bambina mi facevo male avevo il terrore del disinfettante. Ai quei tempi si usava l’alcool, quello rosa, che brucia in un modo esagerato. Mia madre lo riteneva il migliore in efficacia e si affidava all’acqua ossigenata solo per … Continua a leggere

Pubblicato in love love love, smalto alle unghie | Contrassegnato , , , | 15 commenti

De amore.

Theodor ha sei anni, sta imparando a leggere e scrivere. Suo padre è morto quando ne aveva tre. Se vedi sua madre capisci poco, se la guardi e le parli vedi che è bellissima e che ha partorito suo figlio … Continua a leggere

Pubblicato in love love love, smalto alle unghie | Contrassegnato , , , | 29 commenti

Voce del verbo.

Ci sono strade che si incrociano, si biforcano per poi incrociarsi ancora. Conosco viali che attraversano città senza avvicinarsi nemmeno un istante. Piazze inutili, marciapiedi sconclusionati come i miei pensieri in questo momento. La vita non è un incrocio di … Continua a leggere

Pubblicato in love love love, smalto alle unghie, spritz | Contrassegnato , | 14 commenti

Sirene.

Leccami qua, dietro il lobo dell’orecchio sinistro che è più sensibile di quell’altro. Leccami la lingua, i baci e gli sguardi. Poi scendi, prendi la strada del collo. Con la lingua percorri ogni spazio, ogni piega, ogni difetto, ogni anfratto. … Continua a leggere

Pubblicato in corpi, love love love, smalto alle unghie | Contrassegnato , , | 29 commenti

Sole stupido.

Tornavo a casa. La strada del ritorno è sempre la stessa, porta malinconici addii, fughe fallite. Il vento di scirocco piegava le canne e gli alberi ai lati della strada. Le prime se ne fregavano, i secondi pagavano il conto … Continua a leggere

Pubblicato in corpi, senza regole, smalto alle unghie | Contrassegnato , | 31 commenti

Il potere.

È quel sorriso impreciso a rendermela irresistibile. Non ho ancora capito che cosa ci trovi in me, perché sembri felice di vedermi, perché io le piaccia. É molto più giovane, più intelligente, più colta, piú ricca, più bella. Ci siamo … Continua a leggere

Pubblicato in l'assassino, smalto alle unghie | Contrassegnato , | 17 commenti