Archivi tag: cucina molecolare

Voce del verbo.

Ci sono strade che si incrociano, si biforcano per poi incrociarsi ancora. Conosco viali che attraversano città senza avvicinarsi nemmeno un istante. Piazze inutili, marciapiedi sconclusionati come i miei pensieri in questo momento. La vita non è un incrocio di … Continua a leggere

Pubblicato in love love love, smalto alle unghie, spritz | Contrassegnato , | 14 commenti

Il candidato parli del pranzo di Natale.

– Cucinare è a metà strada tra la matematica e la chimica, ma non può esistere alcuna matematica, alcuna chimica che possano dar vita a un pranzo di Natale. Per fare un pranzo di Natale come dico io, ci voglio … Continua a leggere

Pubblicato in l'assassino | Contrassegnato , | 27 commenti

Amore molecolare.

Oltre a Franco ho un gruppetto, ristretto direi, di amici con i quali condivido qualche serata e qualche parola. Una volta l’anno, a ottobre, ci riuniamo per un breve viaggio. Siamo otto e allora noleggiamo un pulmino. Guida Claudio anche … Continua a leggere

Pubblicato in l'assassino, spritz | Contrassegnato , | 39 commenti