Archivi tag: uomini

Tempo.

Discutevo con Max davanti a un bicchiere di rum al bar dell’albergo dove alloggiava. Lui avrebbe preferito stare all’aperto per fumare un sigaro, ma io temo il freddo e l’altra sera un vento piccante gelava l’aria. Due uomini, rum e … Continua a leggere

Pubblicato in l'assassino | Contrassegnato | 11 commenti

Potenza incarnata.

Ha mandato una foto. Mostra petto, gambe e fumo di sigaretta. Forse ha ragione lui, a descrivere un uomo basta poco, non serve nemmeno mostrarne la faccia.

Pubblicato in Uncategorized | Contrassegnato , , | 47 commenti

A proposito di B.

“Aveva due tatuaggi: uno sulla spalla destra, l’altro sulla sinistra. Erano uguali: un tralcio di rosa che formava un cerchio con al centro una lettera scritta in corsivo. La O stava a destra, la M a sinistra. “Vorrei fare un … Continua a leggere

Pubblicato in l'assassino, senza regole | Contrassegnato | 32 commenti

A proposito di Uolter.

La gente dovrebbe usare sempre il treno. Non c’è aeroporto, nave, traforo del Monte Bianco che possa competere con un qualsiasi treno. In aereo la gente mente, in treno è più difficile farlo. Il treno è carne sudata, gambe stanche … Continua a leggere

Pubblicato in corpi, insonnia | Contrassegnato | 25 commenti

Egocentrismi.

Credo che sia una forma di egocentrismo. Dopo che è capitata quella cosa mi sono sentito in dovere di ringraziare ma anche di fare una serie di azioni che mi facessero sentire bene, che mi sgravassero la coscienza. Mi sono … Continua a leggere

Pubblicato in l'assassino | Contrassegnato , , | 23 commenti