Il profumo.

La tua carne uscita dalla mia,
col dolore del distacco per me,
della nascita per te.
Solo amore.
Nessuno può sapere,
nessuno può immaginare.
Sono ancora piena del tuo profumo.

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in corpi, love love love. Contrassegna il permalink.

19 risposte a Il profumo.

  1. ludmillarte ha detto:

    che bella!
    nessuno può sapere
    buon we 🙂

  2. rodixidor ha detto:

    ogni tanto partorisci qualcosa di emozionante

  3. Niko ha detto:

    ..ussignùr che “bei tati” 😯

  4. fango ha detto:

    e che dolore…

  5. massimobotturi ha detto:

    un legame indissolubile

  6. gelsobianco ha detto:

    Mi piace.
    Sì.
    🙂
    gb
    Indovinato il titolo!

  7. TADS ha detto:

    mica ceci cicerchia…
    questi versi sono un macigno

    TADS

  8. newwhitebear ha detto:

    Certe sensazioni non sono descrivibili e rimango nascoste dentro di noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...