Ricopiona! Verde milonga.

Se prestassimo maggior attenzione alle azioni che le persone svolgono di continuo fino a diventare moti involontari riusciremmo a capirle di più, ad averne un’idea più chiara.
Se guardassimo anche agli oggetti, le penne che usano, il portachiavi per le chiavi di casa o gli occhiali da sole sapremmo così tanto da capire se non sia il caso di prenderne le distanze.
Se ad esempio di un uomo osservassimo le scarpe invece di fermarci ogni volta alle solite mutande sarebbe meglio.
Forse vale anche per le donne, ma non mi interesso così tanto di donne, se non fosse per quel lieve pettegolezzo o quella critica, anch’essa lievemente malevola che ogni tanto mi ritrovo a fare.
Gli uomini, i maschi, dicevo, li si dovrebbe valutare dalle scarpe. Se ti piacciono le scarpe di un uomo molto probabilmente ti piaceranno i piedi che le abitano e con molta probabilità anche gran parte del resto.
A pensarci meglio mi sento di dire che invece per le donne non vale perché esse mentono sulle scarpe ancor più che sulle mutande.
A prima vista tendiamo a farci piacere gli uomini dal corpo che indossano o da aspetti volatili quali il sorriso, la voce, quel certo non so che.
Io dico che perché un uomo ci piaccia veramente ci devono piacere prima di tutto le sue scarpe. Se quest’uomo che vediamo per la prima volta è scalzo,non facciamoci ingannare dalla sola vista dei piedi, asteniamoci dal giudizio.
Se tutto finisse qua sarebbe facile.
Fatto che le scarpe ci piacciano dobbiamo guardarlo mangiare. Attenzione, non è per un fatto di etichetta, non deve saper usare il giusto bicchiere o sbucciare la mela con forchetta e coltello. Dobbiamo osservare come addenta, come beve, come tocca il cibo. Se ci piace come compie queste azioni è arrivato il momento di valutarne le mutande.

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in love love love, senza regole. Contrassegna il permalink.

61 risposte a Ricopiona! Verde milonga.

  1. Gintoki ha detto:

    Non avevo mai considerato un punto di vista simile.

    Vado a farmi un paio di scarpe nuove, voglio fare dei test

  2. ludmillarte ha detto:

    oui, dalle scarpe a tutto quanto il resto, non sfugge nulla (quantomeno nell’aspetto) 😉

  3. ro ha detto:

    Da anni faccio gli stessi ragionamenti. Il modo in cui un essere umano mangia una pizza è più chiaro di molte altre descrizioni. Però le scarpe, hai ragione, quelle dovrebbero piacerci, quelle sono l’essenza.

  4. rodixidor ha detto:

    Sì, già letto, non vado a controllare sulle modifiche apportate ma mi pare che il discorso sui moti involontari non ci fosse allora. Concordo anche su questa nuova considerazione, anzi su questa si poggia la mia convinzione che gli altri sanno di noi più di noi stessi perché, se attenti, conoscono i nostri moti involontari meglio di noi stessi. Quello che mi rimane oscuro invece è il significato di “verde milonga”.

  5. Niko ha detto:

    😀 😀 ma mitica… terrò presente..

  6. UnUomo.InCammino ha detto:

    La mia ex compagna di studio, in milonga, la’ltro ieri mi diceva che ella guarda … i pantaloni. Le piacciono gli uomini con dei bei pantaloni (da tango).
    Pantaloni, scarpe, … mani.
    Molteplici i punti dai quali iniziare.

  7. graziaballe ha detto:

    ma non lo avevi già pubblicato?
    io sempre d’accordo…e sempre più morettianamente convinta che si, le scarpe dicono molto.
    Anche se io non amo il genere di scarpe che mette l’uomo che amo….ma l’eccezione può confermare la regola?

  8. già sai, non mi ripeto. anche perché sono ancora in debito di un post di risposta sul tema.

  9. Pablo ha detto:

    Dici delle cose molto interessanti. Però, attenzione, perché spesso le scarpe, per gli uomini, sono come l’abito per il monaco. Io amo le scarpe e le osservo, ma tante volte ne ho viste di bellissime ai piedi di uomini inutili o farabutti. Per come mangiano gli uomini, consiglio di osservarci di nascosto, cioè quando non sappiamo di essere osservati. Che disastro. Anche con le scarpe belle!
    Pablo

  10. newwhitebear ha detto:

    Dunque mi valuti, come maschietto, dalle scarpe, da come e cosa mangio e infine dalla mutunde. Dunque si parte dal basso (scarpe) si si sale in alto (bocca), si scende a metà.
    Il ciclo è chiuso.
    Però mi piace questa ispezione. Denota chiarezza di idee.

  11. gelsobianco ha detto:

    Io so che se un uomo ha “quel certo non so che” che mi fa vibrare, ha le scarpe che piacciono a me, sa mangiare con etichetta perfetta, indossa sotto i pantaloni il tipo di biancheria che piace a me e, poi, sotto sotto sotto… io so che apprezzerò molto anche quello!
    In genere, indovino anche che tipo d’uomo sia.
    Io sono un po’ strega!

    Chi mi fa ballare questa splendida danza?
    Ora mi muovo a ritmo da sola!
    🙂
    gb
    E’ bellissimo ballare scalzi, mm!

    • menteminima ha detto:

      mah, quelli che mangiano con etichetta perfetta me li immagino come amanti imperfetti 🙂

      • gelsobianco ha detto:

        no. ho esperienze che mi fanno pensare “diversamente”.
        poi ci sarà anche chi mangia con etichetta perfetta ed è un amante imperfetto.
        io parlavo di etichetta perfetta pensando ad una cena di gala, mm! 😉

        non vorrei mai un uomo che non sapesse addentare una mela e lasciar scorrere il succo dalle labbra. In intimità.
        credo che anche questa volta siamo d’accordo noi due! 🙂
        non trovi?

        gb

      • menteminima ha detto:

        Io sono troppo alta, l’ho sempre saputo, ma solo ora ho capito che sono troppo alta in ballerine come con i tacchi, quindi via libera ai tacchi 🙂

    • menteminima ha detto:

      Direi si sì 🙂

  12. bleachedgirl ha detto:

    Io ai miei ex regalavo sempre scarpe.
    Alla prima occasione, puff, scarpe nuove. Secondo te è grave?

    • menteminima ha detto:

      veramente regali scarpe? È pericolosissimo.

    • menteminima ha detto:

      trovo sia un regalo molto impegnativo, giusto un paio di infradito potrei scegliere per un’altra persona.

      • gelsobianco ha detto:

        io neppure un paio di infradito.
        solo un paio di ciabatte per la piscina! forse.

        io adoro le scarpe maschili belle belle belle.
        se avessi il tuo numero di piede userei solo quelle!
        tu metti i tacchi?
        scusa la domanda, ma è una mia curiosità.

        *tu vedi il mondo da un’altezza diversa dalla mia!*
        eppure abbiamo in comune parecchio qui, sul tuo blog o su quello di altri.

        ciao, mm
        🙂
        gb

  13. bleachedgirl ha detto:

    Mamma diceva sempre che dalle scarpe di una persona si capiscono tante cose:
    Dove va, dove è stata.

    Forrest Guuump!

  14. cerbiatto89 ha detto:

    Non ci avevo mai pensato alle scarpe, lo terrò presente! Ma diciamo che per le azioni..la penso esattamente come te…per certi semplici gesti..potremmo impazzire… Ma al di là di questi elementi.. Nessuno ha pensato al profumo.. Il profumo é per me una delle prime cose che cerco.. E poi mi chiedo se il loro stile é un po’ un obrobrio ma la loro mente ti cattura? Che si fa!? Meglio non pensarci..qualcuno disse “domani é un altro giorno” 🙂

    • menteminima ha detto:

      non è questione di stile, di etichetta, anzi prendo le distanze da troppo controllo.
      Per quel che riguarda il profumo, ma preferirei dire odore, concordo in pieno con te. Ma quando dico che preferisco l’odore di un uomo che non è appena uscito dalla doccia … trovo pochi consensi. tu che ne dici?

  15. Fedifrago ® ha detto:

    L’attenzione ai dettagli e per i gesti, meglio se quelli involontari ed abituali, è fondamentale per valutare una persona. Attenzione però, alcuni sanno come usarli per manipolare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...