Silenzio

Ridammi quell’occhio che avevo mancino, quello più scuro e segnato, il labbro miope, quello che ha sorriso a vanvera, i miei pensieri imbecilli e spettinati, le mani, tutte quante, le voglio a dozzine di dita, le mie vene con poco sangue e il tuo silenzio che mi manca sopra ogni cosa. 

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...