La Dogana.

Parlavamo del bene.
Il bene che dici tu non può appartenere che alla madre.
Per il tuo bene, per la tua felicità, purché tu sia contenta.
Non esiste amante, in nessuna isola, né scoglio o barca alla deriva in grado di voler bene come dici tu.
Il bene che mi vuoi è che tu stia accanto a me, nudo, sul letto, che guarda una finestra, aperta, sulle fronde di un albero, che, ne sono certa, ci ascolta, ci nasconde e ci vuole bene.

Annunci

Informazioni su menteminima

Metto i baffi così non mi riconosco.
Questa voce è stata pubblicata in corpi, love love love e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

30 risposte a La Dogana.

  1. rodixidor ha detto:

    Perchè dogana ?

  2. massimolegnani ha detto:

    vero, nel bene di un amante, con o senza apostrofo, c’è più (sano) egoismo.
    ml

  3. tramedipensieri ha detto:

    Il bene delle madre é cosa ben diversa, altra carne…nessun fine. Anche se, penso, alla fin fine é a quel bene che si mira…ma non ci si arriva forse a causa delle aspettative..chissà. O altro.
    C’è da passare la dogana, in ogni, caso. E che nessuno nel suo animo porti cose non dichiarate.

    Un abbraccio
    .marta

  4. TADS ha detto:

    …”Non esiste amante, in nessuna isola, né scoglio o barca alla deriva in grado di voler bene come dici tu.”…

    chi fa “bibbia” di questo concetto si tiene lontano dal reparto ortopedia e dagli analisti,
    complimentoni a Tramedipensieri, ha fatto un centro da 100 punti sulla dogana, in ogni caso l’amore di un partner non potrà mai essere incondizionato come quello materno per una ragione molto semplice, quello di coppia è un do ut des, quello di una madre è unilaterale, a prescindere.
    Post molto profondo Mente, molto.

    TADS

  5. TADS ha detto:

    lo so… lo so che Tramedipensieri la sa lunga,
    un ciao anche a te

  6. newwhitebear ha detto:

    Il bene può avere molte sfaccettature, ognuna delle quali ha una sua valenza.
    Quello della madre è più un bene che riflette il rapporto tra madre e figlio/a. Il bene tra due persone può essere solo carnale oppure intimo oppure entrambe le cose.

  7. Moralia in lob ha detto:

    Invece l’amore che assomiglia più a quello tra una madre e i suoi figli è proprio quello tra gli amanti. Proprio perchè il il do ut des è neutralizzato. Almeno in teoria, ça va sans dire.
    Chapeau MM

    • TADS ha detto:

      ti spiace spiegarla meglio???
      messa così è come dire che il cane e il gatto sarebbero uguali se eliminassero le differenze, il do ut des rende il rapporto tra amanti uno scambio, l’amore di una madre è incondizionato

  8. gelsobianco ha detto:

    Quoto il commento di Moralia in lob!
    Quel suo “Almeno in teoria, ça va sans dire.” ha reso, poi, ancora più valido il suo pensiero.

    Chapeau bas, mm (!mentemassima! !ecco qui!)
    gb

  9. intesomale ha detto:

    ma come si fa, così, a rimanere vivi? Cioè, alla fine dei giochi, uno si sceglierà comunque un mulino a vento da caricare con la lancia, no? C’è chi vuole salvare una persona cara che non vuole essere salvata, c’è chi vuole cambiare qualcosa del mondo e non ci riuscirà… perché non scegliersi quella dogana lì, come mostro da cercare di abbattere, invece? Post bellotremendo, dovrei passare più spesso, cavolo, ‘sto posto merita.

  10. altrove76 ha detto:

    e son senza parole. la mia Dogana dice che sto barando.
    Bello spunto per una giornata pessima, ma Grazie.**

  11. rideafa. ha detto:

    tempo fa, mente, parlavo, di quanto non possa essere incondizionato che il bene, l’amore, di una madre. non quello tra due amanti, due amici. ed è persino pericoloso e insano presumere ed esigere dall’altro un atto di fede purissimo. almeno secondo me.
    i miei ricordi mi suggeriscono una storia faticosa anche nella carezze di mia madre. e dunque ho portato sulle spalle condizioni, torsioni, e altro.

    avrei voluto scrivere, parlavamo, io e qualcuno.
    ma credo di aver parlato da sola.

    sei sempre preziosa.

  12. graziaballe ha detto:

    Qualcosa di non dichiarato temo ce lo portiamo un pò tutti dietro.
    E forse non è quello il peggio. Che magari sono cose ininfluenti sebbene molto intime.
    Non mi farei dogana, io sono per gli accordi di Schengen interpersonali.

    • rodixidor ha detto:

      Son d’accordo con te sulla libera circolazione. Ma intanto sono preoccupato, la padrona di casa manca da un po’. L’avranno mica bloccata alla dogana con un carico di sogni non dichiarati ? 🙂

      • graziaballe ha detto:

        😀 andiamo a liberarlaaaa!!!

      • gelsobianco ha detto:

        No.
        Lei sa non farsi incastrare alla dogana!
        🙂
        gb

        Io, poi, concordo con intesomale su questo “perché non scegliersi quella dogana lì, come mostro da cercare di abbattere, invece?”

  13. vagoneidiota ha detto:

    E adesso?
    Adesso, in questo momento, a cosa pensi?

  14. Bugiardo ha detto:

    dissento. siamo profondamente duali (e triviali, anche se non c’entra, ma c’entra) ma dubito ci sia qualcuno che hai Amato e poi lasciato (la vita, si sa) ma a cui ogni tanto quando non stai particolaramente scazzata non auguri “tutto il bene”. alla fine sono persone alla quale abbiamo permesso di avvicinarci (e viceversa), non lo facciamo con tutti, e spesso ci si lascia per non continuare a farsi del male.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...